Il Levante Ligure, tra il Magra e la Lunigiana

Alla scoperta della Val di Magra e della Lunigiana

A cavallo tra l’alta Toscana e la Liguria di Levante, il territorio di Ameglia offre una posizione strategica per scoprire le maggiori attrazioni naturali della Val di Magra, della Lunigiana e delle Apuane. Per chi ama l’escursioni e godere la natura e gli splendidi paesaggi che il territorio offre, molte sono le mete.

La Val Di Magra

Il fiume Magra nasce dal Monte Borgognone, al confine tra Emilia Romagna e Toscana, e si getta nel mar Tirreno in Liguria. La Val di Magra offre scenari diversi tra loro, dai monti all’ampia vallata, fino al grande estuario della foce. Storicamente la Val di Magra si identifica con la Lunigiana. Dall’antica colonia romana di Luni, a due passi dal mare, alla valle dei cento castelli, dei borghi arroccati sulle colline e delle pievi millenarie, che da Pontremoli portano fino ad Ameglia, seguendo il tracciato della Via Francigena.

La Val Di Vara

La Val di Vara, nell’entroterra ligure, è la valle più grande della provincia della Spezia e di tutta la Liguria. Prende il suo nome dal fiume Vara che l’attraversa, e si getta nel Magra, di cui è il maggior affluente. La valle è circondata da medi e alti rilievi, la cui cima più alta è il Monte Gottero, di 1640 metri.
Compenetra con l’interno della Lunigiana storica, con territori che si estendono da Deiva Marina fino alla Garfagnana. Confina con Zeri, Mulazzo, Tresana e Podenzana, da cui è divisa dall’appennino ligure. Susseguirsi di paesini arroccati su cime boscose, borghi medievali, castelli, pievi, santuari e mulini, che si snodano tra boschi e corsi d’acqua incontaminati, vasti prati, crinali.

L’Appennino (Lunigiana)

L’Appennino è la catena montuosa più lunga d’Italia. Il versante settentrionale, tra Toscana ed Emilia Romagna prende il nome di Appennino Tosco-Emiliano.
Una montagna a misura d’uomo, da tempi remoti. L’opera dell’uomo diventa parte integrale del paesaggio, compenetrando la natura selvaggia delle vette. In inverno con la neve che imbianca i prati estivi, le camminate diventano divertenti ciaspolate. L’Appennino Tosco Emiliano è parco Nazionale dal 2001 e Riserva MaB UNESCO dal 2015.

Alpi Apuane

Le Alpi Apuane sono un tesoro geologico compreso tra le province di Lucca e Massa Carrara. Sono le montagne di marmo e cime rocciose popolate fin dalla preistoria e sono chiamate Alpi per il loro aspetto: picchi rocciosi verticali simili alle Alpi del Nord Italia. Scorci selvaggi e potenti ne fanno un panorama mozzafiato. Dalla cima si ammira il mar Tirreno con le isole dell’Arcipelago Toscano, la Corsica e il Golfo Ligure. Dal 1979 sono Parco Regionale delle Alpi Apuane e dal 2011 è riconosciuto come Geopark UNESCO.